La scuola siciliana in due opere di Jacopo da Lentini: Meravigliosamente e Amor è un desìo